Ordine

Tirocinio Professionale – evento di presentazione

By 3 Feb, 2020

TIROCINIO PROFESSIONALE – RICHIESTA DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE IN QUALITÀ DI SOGGETTO OSPITANTE.
INVITO AD EVENTO DI APPROFONDIMENTO DELL’11 FEBBRAIO 2020

A seguito dell’evento dello scorso 20 gennaio, a Formigine, dedicato a illustrare il Regolamento del tirocinio professionale, organizzato dal Dipartimento di Architettura di Ferrara in collaborazione con la Federazione Ordini Architetti P.P.C. Emilia-Romagna,  poiché anche il nostro Ordine ritiene indispensabile impegnarsi per dare vita a questa esperienza, ha organizzato per l’11 febbraio 2020 dalle ore 17.30 alle 19.30 presso la sede dell’Ordine (Via Ungaretti 20 – Edificio 2C – Modena) un incontro dedicato all’approfondimento della presentazione del progetto Tirocinio professionale rivolto in particolare a chi è interessato a intraprendere il ruolo di Soggetto ospitante,  le cui  caratteristiche sono indicate all’art. 11 (Soggetto ospitante) dell’Accordo per attività di tirocinio professionale ed all’art. 4 (Soggetto Ospitante Accreditato e Responsabile del Tirocinio Professionale) del Regolamento di tirocinio professionale [allegati].

Gli interessati a partecipare all’iniziativa, sono pregati di inviare in risposta alla presente mail, la conferma di partecipazione entro il 10 febbraio.

All’incontro sono riconosciuti 2 CFP ricadenti nelle discipline ordinistiche.

Descrizione del progetto
In accordo con le politiche di ingresso alla professione promosse dal Consiglio Nazionale Architetti P.P.C., mediante il Gruppo operativo Università Tirocinio Esami di Stato; con quanto definito dal DPR 328/2001; ed in linea con i compiti istituzionali propri dell’Ordine professionale, gli Ordini provinciali dell’Emilia-Romagna riuniti nella Federazione  hanno stipulato con l’Università degli Studi di Ferrara – Dipartimento di Architettura, la Convenzione quadro che determina l’avvio del tirocinio professionale, un’esperienza che si configura come un periodo di apprendistato strutturato rivolta ai laureati in Architettura che si apprestano a intraprendere una professione ordinistica e sostituisce la prova pratica dell’Esame di Stato.

Il percorso di stipula della Convenzione è stato avviato tenendo conto delle esperienze pluriennali e positive che il tirocinio professionale ha avuto nelle regioni Toscana e Veneto – mediante accordi tra le rispettive Federazioni e l’Università degli Studi di Firenze Dipartimento di Architettura e lo IUAV di Venezia.

Il tirocinio professionale, istituto che lo Stato italiano non ha ancora recepito come cogente per l’ingresso al mondo professionale, rientra all’interno dei dettami della Direttiva Europea 2013/55/Ue, recepita nel nostro Paese con il D.lgs. 28 gennaio 2016 n. 15, che attribuisce allo stesso il valore di strumento di raccordo tra formazione universitaria e professione; la cui finalità è quella di fornire al neo laureato le conoscenze, le competenze e le abilità necessarie all’esercizio corretto della professione (di seguito “soggetto ospitante”).

Il percorso di tirocinio professionale avviene sotto lo stretto controllo dell’Ordine professionale e dell’Università, secondo le rispettive competenze, ha durata di 900 ore da concludere entro un periodo di 12 mesi. Il neo laureato può svolgere il tirocinio all’interno di studi professionali, pubbliche amministrazioni o imprese e industrie che abbiano al loro interno uffici di progettazione.

Ogni ulteriore dettaglio e informazione relativi al Tirocinio professionale verranno forniti dalla Segreteria.

Allegati
1) Accordo quadro
2) Regolamento del tirocinio professionale