Ordine

Quota di iscrizione all’Ordine anno 2020

By 16 Gen, 2020

Ordine Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori di Modena

QUOTA ISCRIZIONE ANNO 2020 – PAGAMENTO ENTRO IL 31/03/2020

Il Consiglio dell’Ordine, nella seduta del 11 novembre 2019, ha riconfermato l’importo del contributo relativo alla quota di iscrizione all’Ordine in essere anche per il 2020, in particolare:

  1. Quota di iscrizione ordinaria: € 250,00
  2. Agevolazione per i giovani iscritti – ridotta per gli iscritti non oltre i 35 anni di età per i primi 5 anni di iscrizione: € 200,00
  3. Neomamme (nascite 2019): esonerate

Il versamento della quota di iscrizione dovrà avvenire ENTRO IL 31/03/2020, esclusivamente tramite il sistema di pagamenti pagoPA (*), obbligatorio per le Pubbliche Amministrazioni, sono inoltre previste MAGGIORAZIONI della suddetta quota per i pagamenti avvenuti in ritardo, come indicate nell’allegato prospetto.

Il mancato versamento entro il 30/06/2020 (ultimo giorno utile) comporterà l’avvio della procedura di sospensione per morosità ex art. 50 del R.D. 29 ottobre 1925 n. 2537, sancito dal regolamento per la riscossione dei contributi emanato dal CNAPPC con circolare n. 129 prot. 0003856 del 30/11/2016, in vigore dal 1 gennaio 2017, fino alla regolarizzazione del dovuto.

Si comunica inoltre che in caso di avvio di procedimento disciplinare, il Consiglio dell’Ordine ha deliberato l’addebito all’iscritto inadempiente di € 50,00 per diritti di segreteria.


 

(*) NUOVO SISTEMA OBBLIGATORIO PAGOPA PER I VERSAMENTI ALLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI

Gli iscritti riceveranno sia tramite PEC che tramite e-mail un avviso di pagamento con oggetto: “Quota Iscrizione Ordine anno 2020”.

COSA CONTIENE L’AVVISO DI PAGAMENTO
nome dell’iscritto
causale (quota iscrizione albo)
importo della quota
denominazione dell’ente (Ordine degli Architetti di Modena)
codice ente
codice avviso (codice univoco di 18 cifre che identifica il pagamento)

MODALITÀ DI PAGAMENTO
E’ possibile pagare presso banche, sportelli bancomat, home banking (verificare le funzioni fornite dalla propria banca di riferimento) e presso supermercati, tabaccai/ricevitorie (ove presente il logo “pago PA”).
E’ altresì possibile pagare cliccando sul link che si trova sull’avviso di pagamento accedendo all’apposita sezione e scegliendo tra gli strumenti disponibili: carta di credito o debito o prepagata.
Non è possibile pagare presso la Segreteria dell’Ordine.
Non è possibile pagare presso gli uffici postali; l’avviso di pagamento NON è un bollettino postale.

COSA SERVE
È necessario utilizzare i dati contenuti nell’avviso di pagamento: in particolare il “Codice ente” ed il “Codice avviso”.
L’avviso può essere stampato ed esibito agli sportelli oppure può essere presentato direttamente da smartphone, tablet, ecc.

Una volta effettuato il pagamento arriverà in automatico una mail con la ricevuta (file in formato pdf), con valore di quietanza liberatoria.