congiunto degli Ordini Architetti P.P.C. di Modena e di Reggio Emilia

Presidente: Arch. IVAN SACCHETTI
Segretario: Arch. ANTONELLA MARCANTONI
Consigliere: Arch. ALESSANDRO ARDENTI
Consigliere: Arch. ANTONIO BERTAGNINI
Consigliere: Arch. GIOIA BERTOCCHI
Consigliere: Arch. CATERINA BOLDRINI
Consigliere: Arch. CARLO BUZZELLI
Consigliere: Arch. ROSARIO CABIBBO
Consigliere: Arch. ANDREA DEL CARLO
Consigliere: Arch. ENRICO GUAITOLI PANINI
Consigliere: Arch. SILVIA MANENTI
Consigliere: Arch. CORRADO PICCININI
Consigliere: Arch. MARA PIVETTI
Consigliere: Arch. LORENZO RAPISARDA
Consigliere: Arch. Iunior RITA STACCHEZZINI

Ai sensi dell’art. 8, comma 3 del DPR 7 agosto 2012 n. 137, ed in attuazione del Regolamento per la designazione dei componenti i Consigli di Disciplina Territoriali dell’Ordine provinciale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori, pubblicato sul BUMG n. 23 del 15 dicembre 2012, è stato istituito presso l’Ordine degli Architetti P.P.C. di Modena il Consiglio di disciplina congiunto delle provincie di Modena e Reggio Emilia per il quadriennio 2017/2021.

A seguito del Decreto di nomina n. 43 del Presidente del Tribunale di Modena del 29 ottobre 2018 Prot. 425/int, gli architetti Elisabetta Dotti e Teodoro Anzillotti hanno inviato formale rinuncia alla nomina quali componenti del Consiglio di Disciplina, pertanto, in conformità a quanto previsto dall’art. 4 punto 11 del Regolamento per la designazione dei componenti i Consigli di Disciplina Territoriali, si è provveduto all’immediata sostituzione mediante nomina dei componenti supplenti già designati dal Presidente del Tribunale e secondo l’ordine da quest’ultimo individuato.

Il Consiglio di disciplina congiunto delle provincie di Modena e Reggio Emilia si è insediato in data 29 novembre 2018 e resterà in carica per il medesimo periodo del Consiglio dell’Ordine, a norma del comma 6, art. 8 D.P.R. 137/2012.

Presentazione istanze - esposti - denunce - segnalazioni

La presentazione di istanze, esposti, denunce e segnalazioni nei confronti di iscritti/e all’intestato Ordine in merito alle presunte violazioni del Codice Deontologico dovranno pervenire al Consiglio di Disciplina dell’Ordine degli Architetti P.P.C. di Modena secondo le seguenti modalità:

  • tramite posta ordinaria e/o raccomandata, in busta chiusa ed indirizzata al Consiglio di Disciplina dell’Ordine degli Architetti P.P.C. di Modena – Via Ungaretti n. 20 – 41123 Modena;
  • tramite PEC – posta elettronica certificata – disciplina.oappcmodena@archiworldpec.it – all’attenzione del Consiglio di Disciplina dell’Ordine degli Architetti P.P.C. di Modena;
  • tramite deposito a mani presso la Segreteria dell’Ordine – Via Ungaretti n. 20 – Modena – dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 14 – tramite busta chiusa intestata al Consiglio di Disciplina dell’Ordine degli Architetti P.P.C. di Modena.

Le istanze, esposti, denunce e segnalazioni anonime non verranno prese in esame.

Per eventuali chiarimenti e per comunicazioni è possibile scrivere direttamente al Presidente del Consiglio di Disciplina dell’Ordine degli Architetti P.P.C. di Modena e Reggio Emilia all’indirizzo riservato presidenteconsigliodisciplina@ordinearchitetti.mo.it

Per appuntamenti contattare telefonicamente la Segreteria dell’Ordine dal lunedì al venerdì dalle 12 alle 14 al n. 059 333929

accesso agli atti

Modulo di domanda per accesso agli atti al Consiglio di Disciplina
(ai sensi degli artt. 43 e ss. R.D. 23/10/1925 n. 2537; D.P.R. 07/08/2012 n. 137; Regolamento ex art.8 D.P.R. 07/08/2012 n. 137 e per quanto compatibili artt. 6-13 D.M. 10/11/1948, delibera CNAPPC in data 06/03/1992 approvata dal Ministero della Giustizia con lettera in data 16/11/1992 prot. 7/54/6492 e legge n. 241/90 e successive modifiche)

LEGISLAZIONE E NORMATIVA IN MATERIA DI PROCEDIMENTI DISCIPLINARI

CONSIGLI DISCIPLINA ANNI PRECEDENTI