Inarcassa

Proposta modifica Regolamento Generale di Previdenza

By 6 Lug, 2018

Gentili colleghi,

è mio dovere informarvi, in qualità di rappresentante degli Architetti della provincia di Modena presso INARCASSA, che la scorsa settimana abbiamo ricevuto la documentazione per il prossimo Comitato Nazionale dei Delegati in programma a Roma nei giorni 12 e 13 luglio. Tra i punti all’ordine del giorno vi è la modifica al Regolamento Generale di Previdenza, che, se approvata, apporterà cambiamenti alla vita degli associati.

Come ben saprete, dalla nuova riforma previdenziale attivata nel 2012 e nelle tabelle allegate al regolamento, tutti i calcoli si fermano al 2017, mentre nella tabella (I) che si riferisce ai requisiti per il diritto alla pensione di vecchiaia unificata, il 2018 è indicato con l’asterisco (anno dal quale decorre l’adeguamento alle aspettative di vita).

Tra le modifiche vi è l’aumento dell’anzianità contributiva per la pensione anticipata che crescerà  fino a 38/40 anni. Nello specifico l’anzianità  contributiva minima per il diritto alla pensione anticipata verrà elevata a 38 anni di contribuzione con l’aumento di 6 mesi ogni anno fino al raggiungimento di 40 anni.

Se tale modifica dovesse essere approvata, decorrerà dal 1^ gennaio dell’anno successivo all’approvazione da parte dei Ministeri vigilanti.

Sarà mia cura tenervi informati e proporre un incontro appena possibile per aggiornarvi.

 

Cordialmente
Il delegato INARCASSA per gli Architetti della provincia di Modena
Arch. Natalia Leone