Home » RER: novità “Sblocca Italia”

RER: novità “Sblocca Italia”

Indicazioni applicative conseguenti all’entrata in vigore del decreto legge n. 133 del 2014, convertito con modificazioni dalla legge n. 164 del 2014

In data 21/11/2014 la Regione Emilia Romagna inviava circolare Prot. PG.2014.0442803 recante, tra l’altro, il testo coordinato degli articoli delle principali Leggi regionali in materia edilizia, come modificate dal Decreto “Sblocca Italia” convertito nella L. 164/2014.

Si evidenziava che la circolare in oggetto non chiariva alcune problematiche a suo tempo evidenziate della Federazione Ordini Architetti Emilia-Romagna. In particolare:

– non appariva risolta l’incongruenza tra la definizione nazionale e quella regionale di ristrutturazione edilizia;
– non erano chiarite le modalità di denuncia catastale delle variazione introdotte con CIL;
– non veniva chiarito il titolo abilitativo richiesto per la variazioni essenziali;
– non veniva affrontato in maniera sistematica il tema delle modifiche alla disciplina del contributo di costruzione.

La Regione ha inviato, in data 17/12/2014, circolare Prot. PG.2014.0495744, con oggetto: Precisazioni in merito alla circolare del 21/11/2014 recante: “Indicazioni applicative conseguenti all’entrata in vigore del decreto legge n. 133 del 2014, convertito con modificazioni dalla legge n. 164 del 2014”.