Congresso Mondiale Architetti del Paesaggio

Organizzato da AIAPP – Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio (www.aiapp.net), rappresentante in Italia di IFLA – International Federation of Landscape Architects (www.iflaonline.org)

Congresso Mondiale degli Architetti del Paesaggio ” Tasting the landscape”

Evento dedicato ai professionisti di tutto il mondo che lavorano sul paesaggio. Verranno affrontati tutti gli aspetti legati alle trasformazioni dell’ambiente in cui viviamo: paesaggi urbani, culturali, periurbani, naturali. Il congresso invita a considerare il progetto di paesaggio come espressione di una maggiore consapevolezza dei processi di trasformazione e come opportunità di miglioramento degli spazi di vita delle popolazioni.

Il 53° Congresso mondiale IFLA sarà strutturato su quattro specifici assi di approfondimento tematico che saranno introdotti da keynote speakers di fama internazionale.

L’iniziativa è realizzata in collaborazione con il Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori e con il Consiglio dell’Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali.

La partecipazione al Congresso permetterà di acquisire 15 crediti formativi per gli iscritti agli Ordini degli Architetti P.P.C. e 3 crediti per gli iscritti agli Ordini dei Dottori Agronomi e dottori Forestali.

Per ottenere i crediti occorre iscriversi direttamente al Congresso IFLA accedendo al seguente link: www.ifla2016.com

Urbanpromo Social Housing

Organizzato da INU – Istituto Nazionale di Urbanistica e urbIT

Urbanpromo Social Housing è una manifestazione specialistica in cui si costruisce una visione di sistema per l’abitare sociale.

La V edizione si terrà a Torino presso il Museo Ettore Fico il 15 e 16 ottobre 2015.

Gli eventi inclusi nel programma di Urbanpromo Social Housing hanno ricevuto l’accreditamento presso il CNAPPC per il riconoscimento dei crediti formativi professionali. Ente formatore è l’Ordine dei Architetti Pianificatori Paesaggisti e conservatori di Torino.

L’ingresso è gratuito previa iscrizione on-line. Verranno accettate le domande in ordine di arrivo, fino ad esaurimento dei posti disponibili.

 

Festival Architettura in Città

Martedì 30 giugno alle ore 18.00 prenderà il via Architettura in Città, che animerà Torino e sette comuni della Città metropolitana fino al 4 luglio.

L’inaugurazione si svolgerà all’interno dell’ex Borsa Valori di Torino, opera rappresentativa dell’architettura moderna firmata da Gabetti, Isola e Raineri, scelta come sede principale della quinta edizione del festival e che con l’occasione riaprirà i propri cancelli per la prima volta dal 1992.

Dopo il benvenuto del presidente della Fondazione OAT Giorgio Giani, del presidente dell’Ordine degli Architetti di Torino Marco Aimetti e delle istituzioni, la serata proseguirà con i primi due eventi del festival.

Alle ore 18.30 inizierà il dialogo Sconfinamenti naturali, inserito anche nel calendario Torino incontra Berlino: il paesaggista Andreas Kipar e la ricercatrice Simona Galateo si confronteranno sul tema del paesaggio come luogo di incontro tra comunità. Con il coordinamento di Paola Pierotti, giornalista PPAN www.ppan.it, i due ospiti partiranno dal caso di Tempelhof, l’ex aeroporto militare e civile della capitale tedesca trasformato in un parco pubblico grazie al coinvolgimento dei cittadini.

Dalle 21.30 si svolgerà infine VertigoSuite#2, spettacolo site specific organizzato in collaborazione con Living Circus: la compagnia blucinQue metterà in scena attraverso la drammaturgia e il movimento l’idea del sentirsi fuori luogo e in continuo spostamento, in bilico su una linea di confine da oltrepassare con acrobazie e sperimentazioni di nuove ricerche e idee che portino ad una riflessione sulla costante condizione di sospensione e cambiamento.

Per consultare il programma completo e tutti gli aggiornamenti del festival vai al sito dedicato: www.architetturaincitta.it

La partecipazione agli eventi del festival ospitati presso l’ex Borsa Valori dà diritto a 2 CFP per architetti per giornata, fino a esaurimento posti. È necessario presentarsi al desk accoglienza presso l’ex Borsa Valori e firmare il registro presenze.