Settimana della BioArchitettura e Sostenibilità

Organizzata da AESS – Agenzia per l’Energia e lo Sviluppo Sostenibile di Modena e promossa da Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola, Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi, Fondazione di Vignola

L’edizione 2018 della Settimana della BioArchitettura e Sostenibilità sarà itinerante e si svolgerà tra Modena, Mirandola, Carpi e Vignola.

Evento di punta del territorio per quanto riguarda le anteprime sul progettare e costruire sostenibile, vede tecnici ed esperti del settore confrontarsi.

Il programma, molto ricco e all’avanguardia, propone una rassegna di best practices locali, nazionali e internazionali che si alternano per una settimana con un susseguirsi di convegni, seminari tecnici e workshop tecnici sulla sfida del progettare, ricostruire, riqualificare sostenibile e intelligente, con risparmio energetico e in sicurezza, mobilità sostenibile.

Un comitato tecnico coordinato da AESS si è riunito periodicamente per assicurare un programma dall’alto contenuto scientifico.

L’evento è a ingresso libero e gratuito è obbligatoria l’iscrizione alle varie sessioni.

CALENDARIO:

lunedì 12 novembre 2018 | ore 9.30 – 13.30
seminario tecnico ENERGIA, RIQUALIFICAZIONE E RESTAURO SOSTENIBILE DEL COSTRUITO
presso sede AESS – via Enrico Caruso 3 – Modena

lunedì 12 novembre 2018 | ore 14.30 – 18.30
convegno LA CULTURA DELLA PREVENZIONE SISMICA: DIAMOCI UNA SCOSSA!
presso Auditorium Rita Levi Montalcini – Via 29 Maggio 4 – Mirandola MO

martedì 13 novembre 2018 | ore 9.30 – 13.30
convegno LE OPPORTUNITÀ PER UNA RIQUALIFICAZIONE INTEGRATA DEL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE: ECOBONUS E SISMABONUS
presso sede AESS – via Enrico Caruso 3 – Modena

martedì 13 novembre 2018 | ore 14.30 – 18.30
convegno IL FASCICOLO DEL FABBRICATO PER LA PREVENZIONE E LA SICUREZZA INTEGRATA
presso sede AESS – via Enrico Caruso 3 – Modena

mercoledì 14 novembre 2018 | ore 9.30 – 13.30
seminario tecnico UN APPROCCIO ALTAMENTE STRATEGICO ALLA PORTATA DI TUTTI? IL BIM
presso sede AESS – via Enrico Caruso 3 – Modena

mercoledì 14 novembre 2018 | ore 14.30 – 18.30
seminario tecnico LA CITTÀ DEL FUTURO: BEST PRACTICES, SOLUZIONI INNOVATIVE E TECNOLOGICHE, AGGIORNAMENTI OPERATIVI
presso sede AESS – via Enrico Caruso 3 – Modena

giovedì 15 novembre 2018 | ore 9.30 – 13.30
convegno IL CONTRATTO DI RENDIMENTO ENERGETICO: PROFILI GIURIDICI, TECNICI E FISCALI
presso sede AESS – via Enrico Caruso 3 – Modena

giovedì 15 novembre 2018 | ore 14.30 – 18.30
workshop tecnico PROGETTARE E RIQUALIFICARE CON QUALITÀ PER GENERARE INNOVAZIONE: CASACLIMA, BEST PRACTICES, STRATEGIE TECNOLOGICHE
presso sede AESS – via Enrico Caruso 3 – Modena

venerdì 16 novembre 2018 | ore 9.30 – 13.30
PREMIAMO PROGETTI INNOVATIVI PER UNA MOBILITÀ PIÙ SOSTENIBILE: PREMIO MOBILITA’ 2018
Auditorium San Rocco – via San Rocco 1 | Carpi MO

venerdì 16 novembre 2018 | ore 14.30 – 18.30
convegno RESTAURO DEL PATRIMONIO ARCHITETTONICO: LA RICERCA DI UNA NUOVA IDENTITÀ E DI UN MODELLO DI SVILUPPO GREEN
Rocca di Vignola – Sala dei Contrari | Via Ponte Muratori | Vignola MO

maggiori info e iscrizioni

Crediti formativi 4 CFP per ciascun incontro – IMPORTANTE:
al fine di evitare spiacevoli inconvenienti si ricorda a tutti gli iscritti che, per ottenere il rilascio dei CFP è obbligatorio apporre la propria firma e l’orario in entrata e in uscita sul registro presenze. Non saranno accettate registrazioni parziali. Si precisa inoltre che i CFP saranno riconosciuti solo per la presenza per l’intera durata dell’evento formativo.

Si ricorda che dal 01/01/2018 è in vigore il REGOLAMENTO FORMAZIONE PERMANENTE DELL’ORDINE ARCHITETTI DI MODENA

Per informazioni:
AESS – AGENZIA PER L’ENERGIA E LO SVILUPPO SOSTENIBILE DI MODENA

AREA BIOARCHITETTURA
Arch. Daniela Di Croce
059 451207 int. 7

AREA DOMOTICA
Ing. Giulia Prampolini
059 451207 int. 8

Duomo e Municipio di Mirandola. Cantieri in corso d’opera

Organizzato dalla Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la Città metropolitana di Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara

Nell’ambito delle GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO 2018

sabato 22 settembre 2018 

ore 10.00 – 12.00 | Presentazione dei lavori di restauro e miglioramento sismico e visite guidate al cantiere (ore 10.30, 11.00 e 11.30 su prenotazione)
Mirandola MO – Cantiere della Chiesa di Santa Maria Maggiore – Piazza della Conciliazione
Ingresso gratuito
Per info e prenotazione obbligatoria (max 10-15 persone per visita guidata)

ore 15.00 – 19.00 | Incontro pubblico sul cantiere del Palazzo Municipale, oggetto di lavori di restauro e miglioramento sismico
Mirandola MO – Sala Consiliare del Comune di Mirandola – Via Giolitti
Ingresso libero e gratuito – registrazione presenze in loco, non è richiesta pre-iscrizione

PROGRAMMA E INFORMAZIONI

Crediti formativi – IMPORTANTE:
Per gli iscritti all’Ordine Architetti P.P.C. è previsto il riconoscimento di n. 1 CFP per la partecipazione alla visita e n. 4 CFP per la partecipazione al convegno.
Al fine di evitare spiacevoli inconvenienti si ricorda a tutti gli iscritti che per ottenere il rilascio dei CFP è obbligatorio apporre la propria firma e l’orario in entrata e in uscita sul registro presenze. Non saranno accettate registrazioni parziali. Si precisa inoltre che per la partecipazione a seminari e convegni i CFP saranno riconosciuti solo per la presenza per l’intera durata dell’evento formativo.

Nel caso dopo l’evento gli iscritti volessero inviare un feedback all’Ordine, è possibile compilare la SCHEDA DI VALUTAZIONE DELL’EVENTO FORMATIVO

Si ricorda che dal 01/01/2018 è in vigore il REGOLAMENTO FORMAZIONE PERMANENTE DELL’ORDINE ARCHITETTI DI MODENA

Per informazioni:
patrizia.grazioli@beniculturali.it

seminario Discipline ordinistiche – Formazione obbligatoria e Previdenza

Organizzato dall’Ordine Architetti P.P.C. di Modena

mercoledì 24 gennaio 2018 | ore 14.15 – 18.30 (replica del seminario tenutosi a Formigine il 22 novembre 2017)
Sala del Consiglio presso la sede del Municipio – Via Giolitti 22 – Mirandola MO

seminario di aggiornamento 
LA FORMAZIONE OBBLIGATORIA 
INARCASSA 

14.15 Registrazione partecipanti

Temi delle relazioni e dei dibattiti

LA FORMAZIONE OBBLIGATORIA
1- Aggiornamento a conclusione del triennio sperimentale: Bilancio del primo triennio di formazione obbligatoria; Modena e la media nazionale; l’applicazione delle sanzioni per gli inadempienti.
2- Il nuovo triennio formativo: novità introdotte dalle nuove Linee Guida e di coordinamento attuative per l’aggiornamento e lo sviluppo professionale continuo (testo approvato dal C.N.A.P.P.C. il 21 dicembre 2016).
3- Regolamenti interni OAPPC-MO relativi alla formazione: Illustrazione e modalità di applicazione; la modulistica per l’autocertificazione; criteri di attribuzione CFP agli eventi di enti terzi.
4- La piattaforma iM@teria: utilizzo e opportunità.
5- Il contributo degli iscritti al Consiglio per l’elaborazione delle proposte formative: Esito del questionario sugli eventi formativi; la verifica del gradimento delle proposte formative; la partecipazione ai Gruppi di Lavoro dell’OAPPC-MO.

INARCASSA
6- Modena Nodo Periferico Inarcassa: funzioni e mansioni
7- INARCASSA: novità e adempimenti
8- INARCASSA: servizi e tutele

18.30 Registrazione uscita

PROGRAMMA

Per gli architetti, iscrizione obbligatoria su imateria.awn.it
Per l’assegnazione dei crediti formativi professionali, gli architetti sono invitati a registrarsi sulla piattaforma iM@teria (Codice evento: ARMO22122017114852T10CFP00400), terminata con successo l’iscrizione comparirà la seguente frase: L’iscrizione risulta confermata.

 

Crediti formativi 4 CFP obbligatori discipline ordinistiche – IMPORTANTE: al fine di evitare spiacevoli inconvenienti si ricorda a tutti gli iscritti che, per ottenere il rilascio dei CFP è obbligatorio apporre la propria firma e l’orario in entrata e in uscita sul registro presenze. Non saranno più accettate registrazioni parziali. Si precisa inoltre che i CFP saranno riconosciuti solo per la presenza per l’intera durata dell’evento formativo.

Per informazioni:
Ordine Architetti Modena
tel. 059/333929 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 12 alle 14)
ordine@ordinearchitetti.mo.it

incontro SFINGE_Liquidation day_16^ giornata e
seminario Liquidazione SFINGE

Organizzato dalla Struttura Tecnica Commissariale, Regione Emilia Romagna, ANCI Emilia Romagna e i Comuni area sisma, in collaborazione con Ordini e Collegi professionali presenti al tavolo tecnico della ricostruzione post sisma 2012

Programma della 16^ giornata SFINGE_Liquidation day e Seminario Liquidazioni

mercoledì 12 aprile 2017 | ore 10.30 – 18.00
presso Comune Mirandola – Sala del Consiglio – Via Giolitti 22 – piano terra

PROGRAMMA:

10.30 – 13.30 – 16° Liquidation day SFINGE: Incontri one to one – 15 minuti cadauno

15.30 – 18.00 Seminario Liquidazioni SFINGE: Per tutti coloro che si iscriveranno specificamente

 

Nella sessione della mattina i responsabili e i referenti della Struttura Commissariale, Regione ER e gruppo Iap/Invitalia, in collaborazione con ANCI ER e ordini professionali, saranno a disposizione per incontrare e valutare i singoli problemi legati a casi specifici di pratiche Sfinge ad oggi in fase di liquidazione.

Confidiamo che questi incontri one-to-one della durata ognuno di 15 minuti e svolti su più tavoli in contemporanea in modo da evitare di creare file eccessive, possano contribuire ulteriormente ad accelerare il già positivo e periodico confronto tra progettisti/imprese e Team di valutazione.

Sarà possibile sottoporre 1 caso (max 2) per ciascun progettista, nei termini dei 15 minuti previsti.

Per evitare un’attesa eccessiva, sarà possibile prenotare l’incontro nelle due fasce orarie previste:

ore 10.30/12.00
ore 12.00/13.30

compilando la scheda di adesione relativa alla scelta effettuata.

Nella suddetta scheda di richiesta è necessario indicare anche il macro settore economico (es. agricoltura, industria) cui si riferiscono le pratiche SFINGE che si intendono portare al Liquidation Day.

Verranno accettate max n. 24 adesioni per ciascuno dei due turni.

I partecipanti saranno ricevuti in ordine di prenotazione e dovranno essere presenti dall’orario di inizio del turno prenotato (verrà dato l’elenco dei nominativi ai tecnici che saranno suddivisi su n. 4 tavoli).

 

Nella sessione del pomeriggio (Seminario Liquidazioni SFINGE) verranno invece svolte alcune relazioni di apertura sui temi delle liquidazioni a cura dei referenti della Regione E-R e di Invitalia.

Seguiranno domande e risposte sui temi proposti.

Per necessità legate alla sicurezza della sala verranno accettate max n. 80 adesioni.

Le iscrizioni, separatamente alla sessione del mattino e a quella del pomeriggio, verranno chiuse al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsto e comunque entro le ore 12.00 dell’11 aprile 2017.

MODULO ISCRIZIONE ON-LINE (TERMINE ISCRIZIONI SCADUTO)

Per informazioni:
Ordine Architetti Modena
tel. 059/333929 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 12 alle 14)
ordine@ordinearchitetti.mo.it

In caso di impossibilità a partecipare si ricorda che è possibile contattare lo Sportello ricostruzione impresenumero verde 800 407 407 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 – e-mail: ricostruzioneimprese@regione.emilia-romagna.it

seminari e workshop Ri-costruire naturale

Organizzato da ANAB – Associazione Nazionale Architettura Bioecologica

ciclo di workshop-seminari di approfondimento con visite guidate in cantiere
RI-COSTRUIRE AL NATURALE in cantieri della ricostruzione post sisma

18 marzo – 8 aprile – 20 maggio 2017 | ore 8.30 – 12.30 e 14.30 – 18.30

Ciclo di seminari formativi con visita ad alcuni cantieri della ricostruzione post sisma in Emilia ove sono in corso le realizzazione di edifici con diversi sistemi costruttivi in legno e tamponamenti con materiali naturali. Cogliendo l’opportunità della compresenza di più cantieri sono state strutturate 3 giornate con l’obbiettivo di diffondere l’ARCHITETTURA NATURALE attraverso la formazione diretta a partire dal cantiere (mattina) e in seguito con lezioni frontali in aula (pomeriggio). Il Seminario di approfondimento è rivolto a professionisti e operatori del settore, si avvale dell’esperienza formativa del Progetto Europeo “INATER” e del Progetto europeo “CANAPALEA”.

PROGRAMMA E MODALITÀ’ DI ISCRIZIONE

Costi per l’intero ciclo di workshop-seminari (3 giorni): 210 € + iva; giovani al di sotto dei 27 anni 90 € + iva; Soci ANAB 2017 170 € + iva; Ospiti: 30 € + iva.
Obbligo DPI/vestiario da cantiere a cura dei partecipanti – partecipazione previa sottoscrizione di liberatoria in materia assicurativa.

Architetti: n.  20 CFP. Ai fini del riconoscimento dell’ottenimento dei CFP corrispondenti sarà necessario:
– che la frequenza non sia inferiore all’80% di quella complessiva prevista;
– nei casi ove è prevista prova finale, questa venga superata.

Info e coordinamento:
Gruppo ANAB Emilia Romagna
emiliaromagna@anab.it
cell. 338 2809526

Settimana Bioarchitettura e Domotica

Organizzata da AESS – Agenzia per l’energia e lo sviluppo sostenibile

Settimana Bioarchitettura e Domotica
Energia per rigenerare

14 – 18 novembre 2016
Modena e Mirandola MO

Uno sguardo a tutto tondo per diffondere un approccio sostenibile alla progettazione e all’innovazione in Architettura, Energia e Domotica: questo è l’obiettivo della Settimana della Bioarchitettura e della Domotica rassegna dedicata alle soluzioni sostenibili: 10 sessioni, più di 80 relatori, 5 giorni di seminari tecnici, workshop e convegni gratuiti targati AESS.

Tema filo conduttore della manifestazione 2016 sarà: Rigenerazione, Recupero, Riqualificazione Energetico-Ambientale dell’edilizia esistente e vincolata.
Per la prima volta la “Settimana” fa tappa a Mirandola, una opportunità interessante di aggiornamento tecnico sui vari approcci utilizzati negli interventi di ricostruzione degli edifici pubblici, si punterà infatti l’accento sulla ricostruzione sostenibile del costruito.

Le sessioni sono soggette all’attribuzione di crediti formativi professionali da parte di Ordini e Collegi professionali che hanno collaborato alla messa a punto del programma. Inoltre le sessioni sono valide ai fini dell’aggiornamento formativo richiesto dallo schema TÜV Italia per “Esperto in Gestione dell’Energia (EGE)”. La partecipazione alla sessione pomeridiana del 17/11/2016 rilascia crediti formativi ad Auditori e Consulenti CasaClima.

Le 10 sessioni sono a ingresso gratuito, è obbligatoria l’iscrizione dal sito http://www.settimanabioarchitetturaedomotica.it/index.php/programma/

lunedì 14 novembre
9.30 – 13.30
Le prospettive sulla rigenerazione, recupero, riqualificazione energetica e ambientale del patrimonio edilizio esistente e vincolato

14.30 – 18.30
Mirandola – sede Comune di Mirandola Sala del Consiglio via Giolitti 22
Un focus sulla ricostruzione sostenibile del costruito

martedì 15 novembre
9.30 – 13.30
Parola d’ordine: risanare l’edilizia esistente! Case history e strategie d’intervento

14.30 – 18.30
Strumenti innovativi per la georeferenziazione del patrimonio esistente e nuovi approcci alla progettazione integrata: il BIM

mercoledì 16 novembre
9.30 – 13.30
Rigenerazione urbana sostenibile

14.30 – 18.30
Obiettivo NZEB: materiali, innovazione tecnologica, ricerca, opportunità e mercato

giovedì 17 novembre
9.30 – 13.30
Protocolli e strumenti per il retrofit energetico nei condomini: riqualificazione e manutenzione

14.30 – 18.30
Riqualificare il costruito e progettare un futuro di qualità “targato” CasaClima

venerdì 18 novembre
9.30 – 13.30
Edifici intelligenti in gara dal territorio nazionale: Premio domotica ed energie rinnovabili
concorso di idee per la mobilità sostenibile

14.30 – 18.30
Italia in classe a: l’evoluzione del sistema normativo sull’efficienza energetica

PROGRAMMA E ISCRIZIONE

MUDE e SFINGE – Progetto formazione

Organizzato dalla Struttura Tecnica Commissariale, Regione Emilia-Romagna, ANCI Emilia-Romagna e Comuni area sisma, in collaborazione con Ordini e Collegi professionali presenti al Tavolo Tecnico Congiunto della ricostruzione post sisma 2012

incontro di formazione MUDE e SFINGE
Nuove scadenze e nuove regole per i contributi/liquidazioni di cui alle ordinanze 13, 14 e 15/2016
Prime anticipazioni sui provvedimenti in via di emanazione: nuova ordinanza contributi INAIL SFINGE e nuove Linee Guida MUDE

mercoledì 20 aprile 2016 | ore 14 – 18 
Mirandola MO – Sala del Consiglio – Via Giolitti, 22 – piano terra
visto il consistente numero di adesioni ricevute, la sede dell’incontro è stata spostata presso
Auditorium Scuola Media “Montanari” – Via Nuvolari n. 4 – Mirandola MO

PROGRAMMA:

14.00 – 14.30 | Registrazione dei partecipanti
14.30 – 15.00 | MUDE: le ordinanze 13-14/2016 e anticipazione su nuova edizione delle Linee Guida in via di emanazione
Relatore: Ing. Luciano Tortoioli (Struttura Tecnica Commissariale)

15.00 – 15.30 | SFINGE: l’ordinanza 15/2016 e anticipazione su nuova ordinanza contributi INAIL in via di emanazione
Relatori: Dirigenti e funzionari della Regione Emilia-Romagna

15.30 – 17.30 | Domande e dibattito

Crediti formativi:
ARCHITETTI: n. 4
ALTRE PROFESSIONI: occorre fare riferimento ai rispettivi Ordini e Collegi.

Iscrizioni:
La partecipazione agli incontri è libera e gratuita, previa iscrizione come segue:
Tecnici liberi professionisti: iscrizione on-line entro le ore 12 del 19 aprile 2016  
visto il consistente numero di adesioni ricevute, la sede dell’incontro è stata spostata presso Auditorium Scuola Media “Montanari” – Via Nuvolari n. 4 – Mirandola MO
– Tecnici comunali: Segreteria ANCI E-R, sisma@anci.emilia-romagna.it

La capienza della sala è di 140 posti, le iscrizioni verranno accettate in ordine di arrivo.

Per informazioni:
Ordine Architetti Modena
tel. 059/333929 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 12 alle 14)
ordine@ordinearchitetti.mo.it

seminario Costruire ed adeguare sismicamente

Organizzato da ENEA – Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile

Seminario
Costruire ed adeguare sismicamente con le moderne tecnologie antisismiche.
La certezza della soluzione più sicura

venerdì, 2 Ottobre 2015 – ore 8.30/18.00
Auditorium Rita Levi Montalcini – Via 29 maggio – Mirandola MO

Informazioni e iscrizioni:
Gli  architetti dovranno inviare “Nome, Cognome, Codice Fiscale e Ordine di appartenenza” a: giordanobruno.arato@gmail.com

Programma

incontro SFINGE_Liquidation day

Organizzato dalla Struttura Tecnica Commissariale, Regione Emilia-Romagna, ANCI Emilia-Romagna e i Comuni area sisma, in collaborazione con Ordini e Collegi professionali presenti al tavolo tecnico della ricostruzione post sisma 2012

Programma della 5^ giornata SFINGE_Liquidation day

Mirandola, 16 settembre 2015 – 10.00 | 14.00
Sede: Municipio di Mirandola – Via Giolitti 22

10.00-14.00
Incontri one to one – 15 minuti cadauno

Responsabili e referenti della Struttura Commissariale, Regione ER e gruppo Iap/Invitalia, in collaborazione con ANCI ER e Ordini e Collegi professionali, saranno a disposizione per incontrare e valutare i singoli problemi legati a casi specifici di pratiche Sfinge ad oggi in fase di liquidazione.

Confidiamo che questi incontri one-to-one della durata ognuno di 15 minuti e svolti su più tavoli in contemporanea in modo da evitare di creare file eccessive, possano contribuire ulteriormente ad accelerare il già positivo e periodico confronto tra progettisti/imprese e Team di valutazione.

Sarà possibile sottoporre 1 caso (max 2) per ciascun progettista, nei termini dei 15 minuti previsti.

Per evitare un’attesa eccessiva, sarà possibile prenotare l’incontro nelle due fasce orarie mattina (ore 10/12 e ore 12/14), compilando la scheda di adesione relativa alla scelta effettuata. Verranno accettate n. 24 adesioni per ciascun turno, i partecipanti saranno ricevuti in ordine di prenotazione e dovranno essere presenti dall’orario di inizio del turno prenotato (verrà dato l’elenco dei nominativi ai tecnici che saranno suddivisi sui diversi tavoli). Le iscrizioni verranno chiuse al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsto per ogni turno e comunque entro le ore 12 del 15 settembre 2015.

A seconda della fascia oraria prenotata, si raccomanda di essere presente dall’inizio del turno. Si precisa che in caso di assenza del partecipante al momento della chiamata, l’appuntamento verrà annullato.

iscrizione mattina fascia oraria 10/12

iscrizione mattina fascia oraria 12/14

 

Per informazioni:
Ordine Architetti Modena
tel. 059/333929 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 12 alle 14)
ordine@ordinearchitetti.mo.it

Nel caso di impossibilità a partecipare all’incontro Liquidation day, si ricorda che è possibile contattare lo Sportello ricostruzione imprese – numero verde 800 407 407 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 – e-mail: ricostruzioneimprese@regione.emilia-romagna.it

dibattito Semplificare la burocrazia

Una serata per non dimenticare organizzata da Rete Imprese Italia.

A poco più di tre anni dal disastroso sisma del 2012, un’iniziativa che vuole fare il punto della situazione della ricostruzione, evidenziando il tanto che è già stato fatto, ma anche il tanto, il troppo, che rimane da fare. Soprattutto cosa fare per facilitare la ricostruzione.

Le proposte sono tutte nel titolo dell’iniziativa che Confcommercio, Fam, Cna, Confesercenti e Lapam organizzano per venerdì 12 giugno alle 20.30 presso la sala consigliare del Municipio di Mirandola, in via Giolitti 22: “Semplificare la burocrazia, introdurre la zona franca urbana: ci vogliamo ancora credere”.

E’ attorno a questi punti che si svilupperà il dibattito, dopo il saluto del portavoce di Rete Imprese Umberto Venturi, e le relazioni di Andrea Tosi e Maurizio Brama: il primo parlerà degli attuali ostacoli alla ricostruzione e delle semplificazioni necessarie per accelerarla, il secondo degli effetti che potrebbero avere sull’economia locale le cosiddette zone franche e delle modalità per sbloccarle.

A parlarne saranno poi Alberto Silvestri, presidente dell’Unione dei Comuni dell’Area Nord, Palma Costi, Assessore alle Attività Produttive della Regione Emilia Romagna, e l’onorevole Paola De Micheli, sottosegretario al Ministero Economia e Finanze.

Non mancherà il dibattito, per discutere in modo costruttivo di tutti i problemi ancora sul tavolo.

“Con questa iniziativa – continua la nota di Rete Imprese Italia di Modena – in un’occasione di una ricorrenza dolorosa quanto importante, vogliamo condividere con la comunità le soluzioni in grado di contribuire a un rapido ritorno alla normalità produttiva e al rientro nei centri storici di attività commerciali e residenti”.

Per il programma