Luogo Guastalla RE

incontri di architettura Dialogo con Mario Botta

Posted by | | No Comments

Organizzati dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Guastalla in collaborazione con l’Ordine Architetti P.P.C. di Reggio Emilia

INCONTRI DI ARCHITETTURA
Il progetto e il suo intorno, la committenza, il rapporto con la storia e i maestri, la formazione
Dialogo con MARIO BOTTA

23 marzo 2016 ore 20.30
Guastalla – Palazzo Ducale

L’Assessorato alla Cultura di Guastalla, in collaborazione con l’Ordine degli Architetti di Reggio Emilia, propone una serie di incontri sulla architettura che prevedono dialoghi con professionisti di chiara fama e comunicazioni di architetti specializzati in problematiche emergenti della progettazione architettonica. La prima comunicazione vedrà l’intervento dell’Architetto Mario Botta e avrà luogo a Guastalla il 23 marzo 2016 alle ore 20.30.
L’evento si svolgerà attraverso una brevissima presentazione della attività dell’Architetto Botta cui seguirà una sua comunicazione, arricchita da immagini, che partendo dal proprio lavoro toccherà alcuni dei temi seguenti:

  • Esiste ancora una “territorialità” di riferimento per il progetto visto che i nostri luoghi sono sempre più Internazionalizzati e contaminati culturalmente? Esistono ancora delle specificità storiche e paesaggistiche con cui dialogare? Che differenza c’è tra lavorare in Cina, in Italia, negli Stati Uniti o in Israele?
  • Che rapporto con la committenza (privata e pubblica), ma anche con le istituzioni, le tecniche costruttive e le maestranze? La attuale forte e lunga crisi del settore edilizio in Italia, ha delle ripercussioni sulle sue ultime esperienze lavorative nel nostro paese?
  • Cosa significa l’espressione “riqualificare un contesto”? A quale scala occorre lavorare per incidere sulla qualità urbana?
  • Misurarsi con l’opera di autori/maestri come Carlo Scarpa (Vedi l’esperienza della Querini Stampalia) è un elemento di ulteriore complessità nella interpretazione del contesto oppure offre stimoli maggiori?
  • Quale esigenza ha portato alla ideazione e poi alla costruzione di una esperienza formativa come quella di Mendrisio?

La serata si concluderà con le domande del pubblico.

La sede prevista per l’incontro è la Sala dell’Antico Portico in Palazzo Ducale, tuttavia se il numero degli iscritti e partecipanti fosse superiore alla capienza della sala, si trasferirà l’evento all’interno del Teatro, pertanto non ci sono limitazioni al numero di iscritti.

Si richiede la massima puntualità.

Per iscrizioni entro il 21/03/2016: https://imateria.awn.it/custom/imateria

Locandina