Luogo Torino

mostra ORGANISMI. Dall’Art Nouveau di Émile Gallé alla Bioarchitettura

Posted by | | No Comments

La GAM inaugura la nuova stagione espositiva sotto la direzione di Carolyn Christov-Bakargiev con una mostra collettiva dal titolo Organismi, curata dal Direttore insieme a Virginia Bertone, conservatore del museo.

Organismi è una mostra d’arte, architettura, design, fotografia e cibo che mette in relazione l’Art Nouveau con la contemporaneità. Propone una nuova visione delle relazioni tra le prospettive organicistiche del tardo Ottocento e degli inizi del Novecento e le visioni biocentriche di oggi.

ulteriori informazioni

Mostra: DAB5

Posted by | | No Comments

Dal 20 febbraio esposti al Museo Ettore Fico i progetti dei 20 selezionati del concorso nazionale promosso dall’Ufficio Giovani d’arte del Comune per il circuito Giovani artisti

Dopo essere stata ospitata al Maxxi di Roma, la mostra “Dab5” dal 20 febbraio al 22 marzo è al Museo Ettore Fico di Torino. Ad aprile sarà al bookshop di Fondazione Fotografia al Foro Boario di Modena, città da cui era sempre partita nelle edizioni precedenti, e a maggio a Lecce al castello di Acaya.
Queste le prossime tappe del tour espositivo dei progetti di design per art e bookshop selezionati attraverso il concorso nazionale “Dab”, giunto alla quinta edizione, realizzato dall’Ufficio Giovani d’arte del Comune di Modena per il circuito Gai (Giovani artisti italiani).
“Con l’esordio a Roma, l’approdo a Torino e le tappe successive – sottolinea Gianpietro Cavazza assessore alla Cultura del Comune di Modena, che sarà presente all’inaugurazione a Torino – si evidenzia la dimensione nazionale di una iniziativa nata e coltivata a Modena, e cresciuta tanto in questi anni, sempre valorizzando la creatività giovanile grazie al sostegno all’autoproduzione e al contatto favorito con pubblico e aziende”.
La mostra Dab5 presenta i progetti proposti da 20 designer selezionati dalla commissione composta da Sandra Tucci, referente del progetto per il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo; Patrizia Rossello dell’Associazione Gai e Michele Zini, Architetto e Designer dello Studio ZPZ Partners di Modena.
“Dab” rientra nella convenzione Progetto “De.Mo. – sostegno al nuovo design e alla mobilità”, siglata tra Gai e Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo (MiBACT) – Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane e Direzione Generale Musei.
Il Catalogo digitale e materiali sulle precedenti edizioni di DAB sono pubblicati sul sito di Giovani d’Arte (www.comune.modena.it/gioarte).