rassegna cinematografica Prospettive Architettura_città_paesaggio

By | | No Comments

Organizzata da ARCI Modena

Carpi MO | 3 – 10 – 11 – 17 – 18 – 24 – 25 novembre 2017 

Sette incontri per parlare di paesaggio, architettura e città da prospettive diverse.
Tre conferenze che spaziano dalla scoperta di un grande architetto a cui il Maxxi di Roma sta dedicando una mostra, Zaha Hadid, al valore e significato del paesaggio, costruito e non, come patrimonio collettivo, agli aspetti tecnici e matematici della progettazione e della costruzione delle città.
Quattro serate di film e documentari con autori e ospiti, che racconto dell’architettura come argomento filmico, documentazione della vita di grandi architetti visionari, le relazioni tra l’uomo e l’ambiente che lo circonda, il suo abitare la città, le sue abitudini nel fruire lo spazio pubblico diversamente da quello privato.

venerdì 3 novembre | ore 21 | Auditorium Biblioteca Loria
How much does your building weingh, Mr Foster? – Regia di Carlos Carcas, Norberto Lòpez Amado
Al termine della proiezione Massimo Bondioli (Arci Modena) dialoga con Matteo Cassani (Università di Bologna)

venerdì 10 novembre | ore 21 | Auditorium Biblioteca Loria
Playtime – Regia di Jacques Tati
Al termine della proiezione Vittorio Iervese (Università di Modena e Reggio Emilia) dialoga con Luca Gibello (direttore de “Il Giornale dell’Architettura)

sabato 11 novembre | ore 17 | Archivio storico – Sala dei Cimieri
L’Italia di Zaha Hadid
Margherita Guccione (Maxxi, Roma) presenta la mostra visitabile a Roma

venerdì 17 novembre | ore 21 | Auditorium Biblioteca Loria
Grizzly man – Regia di Werner Herzog
Al termine della proiezione Vittorio Iervese (Università di Modena e Reggio Emilia) dialoga con Fabrizio Grosoli (direttore di “Modena Viaemili@docfest)

sabato 18 novembre | ore 17 | Archivio storico – Sala dei Cimieri
Armonie composte: il paesaggio costruito come patrimonio diffuso
Elena Svalduz (Università di Padova) e Gianmario Guidarelli (IUAV Venezia)

venerdì 24 novembre | ore 21 | Auditorium Biblioteca Loria
Room 237 – Regia di Rodney Ascher
Al termine della proiezione Massimo Bondioli (Arci Modena) dialoga con Vittorio Iervese (Università di Modena e Reggio Emilia)

sabato 25 novembre | ore 17 | Archivio storico – Sala dei Cimieri
Matematica e architettura: costruire le città
Liliana Curcio (Università Bocconi di Milano)

L’Ordine degli Architetti della Provincia di Modena attribuisce agli architetti partecipanti agli eventi n. 2 crediti formativi professionali.

PROGRAMMA

La partecipazione è gratuita e prevede il riconoscimento di 2 CFP per ciascun evento.
Crediti formativi – IMPORTANTE: al fine di evitare spiacevoli inconvenienti si ricorda a tutti gli iscritti che, per ottenere il rilascio dei CFP è obbligatorio apporre la propria firma e l’orario in entrata e in uscita sul registro presenze. Non saranno più accettate registrazioni parziali. Si precisa inoltre che i CFP saranno riconosciuti solo per la presenza per l’intera durata dell’evento formativo.

Info
Facebook bibliotecaloriacarpi
tel. 059/649373 – 649950

mostra Alle porte di Carpi

By | | No Comments

18 progetti di riqualificazione urbana per gli spazi di ingresso al centro storico

Palazzo dei Pio – Carpi

Giorni e orari di visita
dal 15 ottobre al 4 dicembre 2016

Giovedì, sabato, domenica e festivi: 10.00/13.00 – 15.00/19.00
Martedì, mercoledì e venerdì: 10.00/13.00
Lunedì chiuso

Ulteriori informazioni

Per la visita alla mostra è prevista l’attribuzione di 1 CFP .
I crediti potranno essere richiesti, mediante autocertificazione.L’iscritto dovrà conservare il biglietto di ingresso e caricarne la scansione sulla piattaforma iM@teria seguendo la seguente procedura:

COME INSERIRE LE ISTANZE/AUTOCERTIFICAZIONI?
Accedere alla Piattaforma iM@teria (per accedere cliccare sul logo del CNAPPC e non sulla cartina).
Selezionare “Le mie certificazioni” (riga grigia sottostante a “stampa situazione formativa”) e successivamente selezionare la voce “Nuova Certificazione” (sopra la riga grigia): si aprirà un form da compilare.
Occorre fare attenzione nel campo “Data di riferimento” ad inserire la data di svolgimento dell’attività da validare perché tale data determina in che periodo verranno attribuiti i Crediti Formativi riconosciuti o il periodo di esonero.
Dopo avere completato l’inserimento, occorre salvare e successivamente caricare la documentazione a supporto della richiesta (es. biglietto di ingresso).
Infine premere “invia certificazione”.
L’Ordine procederà all’autorizzazione della richiesta attraverso la piattaforma; si precisa che la documentazione a supporto delle richieste è obbligatoria.