RER – Chiarimenti su nozione di interesse pubblico

By 17 Lug, 2015

Facendo seguito alla Circolare avente ad oggetto “Accordi di programma per la realizzazione, ammodernamento e ristrutturazione di insediamenti produttivi” (PG. 2015.0308657 del 13/05/2015), si evidenzia che le indicazioni ivi contenute in merito alla nozione di interesse pubblico riferita agli impianti produttivi sono confermate dalla recente sentenza del Consiglio di Stato n. 2761 del 05/06/2015, disponibile sul sito web della Regione Emilia-Romagna al seguente indirizzo:

http://territorio.regione.emilia-romagna.it/codice-territorio/sentenze-sul-governo-del-territorio/460-2015

Tale pronuncia ha infatti accertato la legittimità di un permesso di costruire in deroga alla pianificazione vigente, riconoscendo di interesse pubblico un intervento edilizio che non persegua unicamente interessi di natura territoriale e urbanistica, ma che risponda ad una serie di interessi pubblici rilevanti anch’essi affidati alla cura dell’amministrazione locale (nella fattispecie il recupero di un edificio storico, l’accessibilità e fruibilità al pubblico del medesimo, l’entrata di notevoli risorse finanziarie straordinarie per il Comune, l’attivazione di investimenti privati con incremento occupazionale, il consolidamento dei servizi offerti al mercato internazionale).