Guida redazione bandi per affidamento Servizi Architettura e Ingegneria

By 22 Dic, 2017Notizie

Guida alla redazione dei bandi per i Concorsi e per l’affidamento di Servizi di Architettura e Ingegneria, in linea con il nuovo Codice dei contratti e con le Linee Guida emanate dall’ANAC

Con l’obiettivo di supportare le Stazioni Appaltanti nella stesura dei documenti di gara e di rilanciare il concorso di progettazione, quale migliore strumento per promuovere  la qualità delle prestazioni professionali, il Consiglio Nazionale Architetti P.P.C. ha redatto una Guida alla Redazione dei Bandi per  i concorsi di progettazione e di idee e per  l’affidamento dei Servizi di Architettura e Ingegneria,  nel rispetto del nuovo Codice dei contratti (D.Lgs.50/2016) e delle Linee guida attuative emanate dall’ANAC nel 2016.
La guida suddetta, già precedentemente pubblicata, è stata aggiornata alle novità introdotte dal cosiddetto  “decreto correttivo” (D.Lgs.56/2017) e  si articola in due parti. ulteriori informazioni

Si ricorda che, con il cosiddetto “Decreto Correttivo” (D.Lgs 56/2017) sono state apportate numerose modifiche al Codice dei Contratti. Una di queste riguarda le modalità di calcolo dell’importo da porre a base di gara negli affidamenti di Servizi di Architettura e Ingegneria. Infatti, mentre il testo originario del Codice rendeva facoltativo l’utilizzo del Decreto Parametri (oggi D.M. 17 giugno 2016) per il calcolo dell’importo a base di gara, negli affidamenti di Servizi di Architettura e Ingegneria, il testo dell’art. 24, comma 8 del Codice, così come modificato dal “correttivo”, rende obbligatorio l’uso del suddetto decreto parametri. (Circolare n. 155/2017 del CNAPPC)