Home » Seminario Acustica

Seminario Acustica

Seminario formativo Acustica: perché ci vuole orecchio

organizzato dal Gruppo Area 4 – sostenibilità, energia rinnovabile, valutazione energetica
dell’Ordine degli Architetti P.P.C. della provincia di Modena

presso la Sede Ordine Architetti di Modena – Via Ungaretti, 20 – Modena
 mercoledì 26 novembre 2014
dalle 14.30 alle 18.30

Quali sono gli adempimenti di acustica negli interventi edili ?
Cosa sono DOIMA, DPCA e quando sono richiesti ?
Cosa sono i RAP (requisiti acustici passivi) e come perseguirli nel progetto e in cantiere?
In quali casi il TCA (tecnico acustico abilitato) è indispensabile, a che punto coinvolgerlo?
So dialogare coi progettisti di impianti, ma come collaborare col TCA?
Che competenze devo acquisire per progettare in autonomia, rispettando i limiti di legge?
Come posso verificare il rispetto dei RAP, visto che va asseverato a fine opera?

Durata del corso: 4 ore

Quota d’iscrizione: 30,00 euro + IVA 22% = 36.60 euro totali
Il versamento dovrà essere effettuato entro il 19 novembre 2014, mediante bonifico bancario, intestato a:
FONDAZIONE DEGLI ARCHITETTI P.P.C DI MODENA – Via Ungaretti 20 – Modena
IBAN: IT89O0538712905000001458380 – Banca Popolare dell’Emilia Romagna – Agenzia 5 Modena
Le iscrizioni saranno valide solo a seguito del versamento della quota e della compilazione del modulo di iscrizione.
Il seminario verrà attivato con un minimo di 10 partecipanti ed un massimo di 25.

PROGRAMMA DIDATTICO

14.30 – 16.00 | arch. Paolo Reguzzoni
Acustica edilizia: adempimenti

  • complessità degli ambiti e delle comoetenze nell’acustica per le costruzioni e l’ambiente
  • assorbimento acustico e isolamento acustico
  • adempimenti in campo acustico relativi a SCIA e Permesso di Costruire, considerati attraverso la modulistica unificata regionale predisposta dalla DGR E-R n.993/2014
  • competenze esclusive o meno del TCA tecnico competente in acustica
  • DOIMA e DPCA quando sono richieste
  • cenno alla classificazione acustica del territorio (zonizzazione acustica)
  • i limiti di rumore da rispettare. Valori limite di emissione di immissione
  • minimi richiami di fisica acustica, funzionali alla comprensione di grandezze e limiti
  • Requisiti Acustici Passivi (RAP) e relativi valori limite di legge
  • cenno alle leggi comunitarie, riguardo il contenzioso tra privati in acustica edilizia
  • prospettive di classificazione acustica delle unità immobiliari. Cenno alla UNI 11367
  • proposte per il programma didattico dell’Ordine in acustica, per il 2015

16.15 – 16.30 | pausa caffè

16.30 – 18.15 | ing. Enrico Manzi
Focus sull’acustica edilizia

  • Valore previsionale VS valore in opera: teoria&realtà + previsioni&risultati + laboratorio&opera
  • Legge di massa + massa/molla/massa + deviazioni
  • La trasmissione laterale ed i ponti acustici
  • Diversità delle tecnologie costruttive e rapporto con i RAP
  • ARCHITETTO & TCA
  • Acustica e Energetica: affinità e contrasti
  • Competenze del TCA: chi è e cosa fa? ambiti esclusivi e ambiti necessari
  • Conferimento incarichi e consulenze. Quando contattare il TCA?
  • Un’ipotesi collaborativa fra TCA e Architetto
    (progettazione di massima e progettazione di dettaglio: crescere insieme)
  • Flusso informazioni/dati/documenti
  • La certificazione di materiali e componenti: dove arriva un certificato e dove inizia il TCA
    (postelaborazione dati mats&comp + norme riferimento + metodo semplfi/dettagl + software/xls)
  • Concept architettonico effetti sull’acustica (forma/ubicazione/orientamenti/planimetria/forometrie)
  • Le differenze di trattamento
    (residenze/uffici/alberghi/ospedali/scuole)
  • La scelta delle stratigrafie e gli effetti sull’acustica
    (pavimento galleggiante/pareti doppie/cappotto/vetri/serramenti/cassonetti
  • Il ruolo della tecnologia costruttiva
    (edifici massivi/legno/tecnologia a secco/facciate continue)
  • L’intervento di ristrutturazione
    (contropareti/controsoffitti/impianti/scale/”questioni irrisolvibili”)

18.15 – 18.30 | dibattito finale

BREVE CV DEI RELATORI

ing. Enrico Manzi
Certificazioni professionali:
2002 iscrizione all’Elenco dei Tecnici Competenti in Acustica della Provincia di Bologna, ai sensi L. 447/95
2010 iscrizione con n.° 8149/A, all’Albo degli Ingegneri della Provincia di Bologna sez.A sett.ABC.
2010 iscrizione con n.° 04089, all’Elenco dei Certificatori Energetici della Regione Emilia Romagna.
Attività principali:
▪ Progettazione, consulenza e misure in acustica ambientale e industriale
Valutazioni di clima e impatto acustico; monitoraggio, controllo e verifica strumentale delle sorgenti sonore; dimensionamento di opere di bonifica/mitigazione del rumore in ambiente esterno; valutazione dell’esposizione al rumore dei lavoratori, valutazioni di impatto acustico per eventi temporanei
▪ Progettazione, consulenza e misure in acustica edilizia e architettonica
progettazione acustica di edifici, assistenza tecnica in cantiere; verifica previsionale e strumentale dei requisiti acustici passivi; progettazione acustica di sale adibite all’ascolto di parlato e musica; dimensionamento di opere di fonoisolamento/fonoassorbimento in ambienti confinati
▪ Assistenza e Consulenza Tecnica di Parte nell’ambito di contenziosi giudiziali e stragiudiziali in materia di inquinamento acustico e disturbo da rumore negli ambienti di vita
▪ Docenza in acustica applicata per corsi di formazione/aggiornamento professionale ed eventi informativi
per conto di Università di Bologna, Spectra srl, ASSFORM, COGENIA, Colleggio Geometri di Macerata, IIPLE istituto professionale edile, Associazione Integracasa, Gruppo Tecnocasa, CIOFS, ECAP
▪ Partecipazione ad attività di ricerca e consulenza presso Ausilio spa – imola (BO) dal 2003 al 2008
altre mansioni e titoli in campo acustico
▪ 11 pubblicazioni scientifiche in italiano o inglese, agli atti di altrettante manifestazioni di rilievo nazionale
(convegni nazionali AIA, Proceedings of Forum Acousticum, ASSIABOORDINGBO, Proceedings of AIA-DAGA)
• Membro della Commissione Acustica UNI dal 2010 al 2012
• Membro del Comitato di Redazione della Rivista Italiana di Acustica
• Membro della Commissione Acustica della Federazione Ordini Ingegneri Emilia Romagna
• Membro dell’Area Tematica Acustica all’interno del GdL Ambiente dell’Ordine Ingegneri Bologna

arch. Paolo Reguzzoni
Certificazioni professionali:
1980 iscrizione all’Albo degli Architetti dell’Emilia-Romagna, 1988 trasferito Ordine Architetti PPC di MO n.97
2003 corso abilitante “coordinatore della sicurezza” D.Lgs. 494/96 – 2013 aggiornamento D.Lgs. 81/2008
2012 corso abilitante e iscrizione all’elenco dei “Tecnici Competenti in Acustica” della provincia di MO
Attività principali:
Esercita la libera professione dal 1980, dedicandosi principamente all’edilizia, con prevalenza di incarichi che coprono l’intero ciclo della costruzione o trasformazione, dal progetto alla consegna.
Anni “80 studia ed applica le antiche tecniche costruttive, e quelle nuove di risanamento, agli incarichi di recupero di fabbricati storici. Nei restauri persegue la reversibilità dell’intervento e la conservazione materica.
Progetta una serie di fabbricati senza barriere per la UIC, come casi di studio per la nuova NTR E-R.
Anni “90 approfondisce bio-climatica, geo-biologia e bio-architettura, sperimenta tecniche di costruzione a secco, proponendole anche nel residenziale nuovo e riuso, per la tempistica ed il comfort climatico acustico.
Col progetto della parrocchiale di Fossoli sperimenta soluzioni originali per il raffrescamento naturale
Dal 2000 realizza fabbricati premiati da sconti sugli oneri, per fonti energetiche alternative e bio-architettura
Su incarico del Comune di Modena, realizza il “micronido-tipo” in legno a “emissioni ZERO e bilancio energetico in pareggio”, concepito per adattarsi a siti indifferenti, mantenendo l’orientamento ottimale.

Crediti formativi:
ARCHITETTI: per questa iniziativa verranno riconosciuti n. 4 crediti formativi professionali (conformemente a quanto previsto dal Regolamento per l’aggiornamento della competenza professionale pubblicato sul Bollettino Ufficiale del Ministero della Giustizia n. 17 del 15.09.13).

Per informazioni:
Ordine Architetti Modena
tel. 059/220865 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 12 alle 14)
ordine@ordinearchitetti.mo.it

Modulo di iscrizione

Data 26/11/2014

Luogo Modena

Crediti 4