Home » Costruire in alta quota: fra storia e progetto

Costruire in alta quota: fra storia e progetto

Organizzato dall’Ordine Architetti di Modena e dall’Ordine Ingegneri di Modena

Il Convegno si svolgerà in occasione del Campionato Nazionale di sci degli Architetti ed Ingegneri.

Venerdì 13 Marzo 2015
ore 17,00 – 20,00
Cinema Teatro Belvedere – Sestola MO

La prima relazione sarà tenuta da Luca Gibello, storico e critico di architettura, caporedattore de «Il Giornale dell’Architettura» ma anche appassionato alpinista, e tratterà il tema della storia dei rifugi e bivacchi alpini, visti non solo sotto l’aspetto edilizio e tecnologico ma anche rispetto ai cambiamenti dell’utenza.
Successivamente tecnici Kerakoll tratteranno tematiche tecniche e soluzioni più opportune per intervenire nel recupero di edifici ubicati in alta quota e quindi soggetti a problemi climatici, di tenuta all’aria, all’acqua e alla neve, ecc.
A conclusione dell’evento è prevista una breve relazione del direttore di Aess, Agenzia per L’energia del Comune di Modena, di Modena, ing. Gabriele Andreoli, sul “PROGETTO RELACS, per una rigenerazione edilizia delle strutture ricettive”.

Scarica il programma

Iscrizione attraverso la registrazione on-line sulla piattaforma iM@teria, terminata con successo l’iscrizione comparirà la seguente frase:

L’iscrizione risulta confermata. SCARICA CHECK-IN

per partecipare al seminario è necessario scaricare il documento di check-in e di check-out e consegnarli rispettivamente all’ingresso e all’uscita dell’evento per il riconoscimento dei n. 3 CFP previsti.

Al seminario è abbinata la mostra itinerante “Rifugi alpini ieri e oggi. Un percorso storico tra architettura, cultura e ambiente”.

Per informazioni:
Ordine Architetti Modena
tel. 059/333929 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 12 alle 14)
ordine@ordinearchitetti.mo.it

Data 13/03/2015

Luogo Sestola MO

Crediti 3