Home » Modenantiquaria – XXIX Mostra di Antiquariato

Modenantiquaria – XXIX Mostra di Antiquariato

Data: 14/02/2015 - 22/02/2015
Luogo: Modena

in contemporanea con:
Petra
Antico, decorazione & design per\
parchi-giardini e ristrutturazioni
Excelsior
XIV Rassegna d’Arte Italiana dell’Ottocento

Giunta alla 29esima edizione Modenantiquaria – la più longeva e visitata fiera d’alto antiquariato in Italia e tra le più qualificate espressioni del mercato dell’arte antica in Europa – torna dal 14 al 22 febbraio 2015 con un rilancio importante, in termini di qualità, relazioni, partnership e comunicazione. Un cuore antico, che considera il collezionismo l’anima della storia artistica e culturale dell’Europa, e uno spirito rinnovato attento alle nuove dinamiche e alle più attuali esigenze del mercato, degli antiquari e del pubblico. Saranno circa 150 i galleristi presenti in questa edizione della storica manifestazione modenese che, organizzata quest’anno da ModenaFiere con il patrocinio dell’Associazione Antiquari d’Italia, dell’Associazione Antiquari modenesi e della FIMA-Federazione Italiana Mercanti d’Arte, sarà accompagnata dalla competenza e dalla verve di Philippe Daverio.
Modenantiquaria, che mira a rappresentare le eccellenze nel settore, è l’unica fiera nel panorama europeo a offrire una visione ampia e originale dell’arte antica, grazie alla compresenza di EXCELSIOR Salone esclusivamente focalizzato sulla pittura dell’800 e di PETRA dedicata alla decorazione e ristrutturazione di antichità per esterni.
In un’area espositiva di 15.000 metri quadrati, nelle strutture moderne e attrezzate di Modenafiere, si alterneranno dunque le selezionate gallerie che presenteranno le loro proposte migliori. L’imperativo della qualità quest’anno è confermato dalla presenza di alcuni dei più prestigiosi operatori del settore e dall’estremo valore di molte opere presentate nell’occasione.

Nell’edizione 2015, inoltre, Modenantiquaria proporrà una collaborazione di grande interesse con la Galleria Estense di Modena di cui si attende la prossima riapertura, con l’allestimento all’interno del Salone di una sorta di wunderkammer rappresentativa delle diverse “anime” delle collezioni dei Duchi d’Este.
La mostra “La vertigine del collezionismo. Tesori nascosti dalla Galleria Estense” grazie al contributo di Confindustria Modena, proporrà al pubblico di Modenatiquaria una selezione affascinante di bronzi, mirabilia, ceramiche, cammei, acquamanili, avori, terrecotte oltre a disegni e dipinti, di diverse epoche e provenienze, a evidenziare un legame ininterrotto nella tradizione modenese.
Modenantiquaria si propone infatti come un punto di riferimento importante per gli amanti dell’Arte e dell’Alto Antiquariato, in una città dalla grande tradizione collezionistica, evocata nell’immagine manifesto dell’evento da Francesco I d’Este ritratto da Bernini, che ovviamente non sarà al Salone ma che è stato scelto come sorta di “testimonial” della kermesse in quanto artefice con la sua passione, proprio a Modena, di una delle raccolte d’arte più ammirate del XVII secolo: un monito, un valore, una visione.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Due saloni di settore accanto a Modenantiquaria approfondiscono le peculiarità e le specificità di due segmenti interessanti del collezionismo d’epoca.

Excelsior: la XIV rassegna sulla Pittura Italiana dell’800- Focalizzata sulla pittura italiana del tardo ‘800, con piccole incursioni nell’arte del primo ‘900 tra avanguardie e persistenze, Excelsior – unica rassegna di questo tipo nel nostro Paese – si pone come prestigiosa vetrina di raffinate opere. Il valore artistico dei dipinti esposti negli anni passati ha attirato un numero sempre crescente di esperti e collezionisti, ponendo Excelsior ai vertici delle mostre-mercato antiquarie.

Petra XXII anni ma non li dimostra – Giunge alla XXII edizione Petra, salone di antiquariato e decorazione per parchi giardini e ristrutturazioni. L’edizione 2015 vedrà l’inserimento di una sezione dedicata al Design per esterni allo scopo di far dialogare un pubblico sempre più vasto con professionisti dell’arredo verde e con quelli del Recupero, nelle diverse fasi della ristrutturazione di fabbricati di pregio. Un padiglione di 6000 mq di spunti e suggerimenti per trasformare spazi consueti in ambienti unici, originali e pieni di carattere.

Si pubblica il comunicato sulla manifestazione e l’invito riduzione valido per accedere alla Mostra in un qualsiasi giorno di svolgimento con una riduzione sul biglietto d’ingresso a € 12 anziché € 15.

www.modenantiquaria.it