Elezioni Consiglio Nazionale Architetti
Assegnazione cariche

By 31 Mar, 2016Notizie

ELEZIONI PER IL RINNOVO DEL CONSIGLIO NAZIONALE ARCHITETTI PPC

Roma, 31 marzo 2016 – Giuseppe Cappochin è il nuovo presidente del Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori. Lo ha eletto oggi il nuovo Consiglio nel corso della sua riunione di insediamento tenutasi presso il Ministero della Giustizia di via Arenula. Salvatore La Mendola (Agrigento) confermato alla Vicepresidenza; Fabrizio Pistolesi (Roma) eletto alla carica di Segretario.

Il nuovo Consiglio è composto inoltre dagli architetti: Marco Giovanni Aimetti (Torino); Walter Baricchi (Reggio Emilia); Ilaria Becco (Savona); Carmela Cannarella (Siracusa); Massimo Crusi (Lecce); Alessandra Ferrari (Bergamo); Franco Frison (Belluno); Paolo Malara (Reggio Calabria); Alessandro Marata (Bologna); Arturo Livio Sacchi (Roma); Diego Zoppi (Genova) e dall’architetto iunior Luisa Mutti (Roma).

“Promuovere il Ri.u.so., la Rigenerazione urbana sostenibile e l’impegno contro il consumo netto del suolo – ha dichiarato Cappochin – restano le priorità degli architetti italiani, non solo per agganciare la ripresa e superare la crisi in cui versa il settore dell’edilizia: la rigenerazione urbana e dei territori  e la qualità dell’architettura, sono infatti, in grado di realizzare – così come sta già avvenendo nelle maggiori realtà europee –  città belle, efficienti da un punto di vista energetico e funzionale, conducendoci alla crescita economica, culturale e sociale indispensabile quanto mai all’Italia in questo momento”.

“Uno degli impegni fondamentali – continua  – dell’attività del Consiglio Nazionale sin dalle prossime settimane sarà quello di proporre alla politica misure concrete a favore dei giovani architetti e delle colleghe che stanno più di altri pagando il costo della crisi; immaginiamo anche di sviluppare nuove e più incisive sinergie con la Cassa di Previdenza della nostra professione e di istituire un apposito Dipartimento dedicato espressamente ai giovani professionisti.”

“Sulla scia di quanto realizzato nel corso della precedente Consigliatura – conclude Cappochin – procederemo senz’altro nella politica di alleanza con tutte quelle associazioni, istituzioni ed espressioni della società civile che come noi puntano a sviluppare interventi per restituire ai cittadini italiani un Paese migliore e ancora più bello”.

Nel corso delle prossime settimane verranno affidate la carica di Tesoriere e designati i responsabili dei vari Dipartimenti.

Giuseppe Cappochin, architetto libero professionista è titolare dell’ “Atelier Giuseppe Cappochin” dovre si occupa di progettazione architettonica e, principalmente, di pianificazione di area vasta, territoriale, urbanistica generale e attuativa, accordi di programma, accordi pubblico-privati, ecc.. E’ stato presidente fino a pochi giorni fa dell’Ordine degli architetti di Padova. E’ presidente della Fondazione Barbara Cappochin e coordinatore di UrbanMeta, coordinamento sottoscritto da una significativa rappresentanza della società civile del Veneto, dalle categorie economiche alle professioni, dall’Università alle associazioni sindacali, dai costruttori agli ambientalisti e Consorzi di Bonifica.

__________________________________________________________

15 marzo 2016 – Il Ministero della Giustizia ha trasmesso il verbale di proclamazione degli eletti alla carica di Consigliere nazionale, per la sezione A e la sezione B dell’albo, che risultano essere i seguenti professionisti:

SEZIONE A
1. CANNARELLA Carmela Ordine di Siracusa VOTI 360
2. CAPPOCHIN Giuseppe Ordine di Padova VOTI 353
3. SACCHI Arturo Livio Ordine di Roma VOTI 333
4. AIMETTI Marco Giovanni Ordine di Torino VOTI 330
5. MALARA Paolo Ordine di Reggio Calabria VOTI 325
6. ZOPPI Diego Ordine di Genova VOTI 320
7. PISTOLESI Fabrizio Ordine di Roma VOTI 320
8. FRISON Franco Ordine di Belluno VOTI 317
9. FERRARI Alessandra  Ordine di Bergamo VOTI 315
10. LA MENDOLA Salvatore Ordine di Agrigento VOTI 311
11. BARICCHI Walter Ordine di Reggio Emilia VOTI 309
12. CRUSI Massimo Ordine di Lecce VOTI 308
13. MARATA Alessandro Ordine di Bologna VOTI 305
14.BECCO Ilaria Ordine di Savona VOTI 303

SEZIONE B
15. MUTTI Luisa Ordine di Roma VOTI 228

Siamo in attesa di aggiornamento da parte del CNAPPC.

Per il verbale di proclamazione integrale
__________________________________________________________
11 febbraio 2016 – Sul sito del Consiglio Nazionale Architetti è disponibile l’elenco dei candidati, all’indirizzo:

http://www.awn.it/elezioni-del-consiglio-nazionale-degli-architetti-pianificatori-paesaggisti-e-conservatori

Con la presente informiamo che lo scorso 16 dicembre 2015, durante la Conferenza Nazionale degli Ordini, è pervenuta la comunicazione del Ministero della Giustizia che ha indetto le elezioni per il rinnovo del CNAPPC per il prossimo 11 febbraio 2016, secondo le modalità contenute nel D.P.R. 169/2015.

Alle elezioni possono candidarsi tutti gli architetti regolarmente iscritti all’Albo. Le candidature dovranno pervenire al Consiglio Nazionale, tramite l’invio del modulo allegato, entro giovedì 21 gennaio 2016.

Durante l’ultima Assemblea Ordinaria del 18 dicembre 2015 scorso, si è potuto prendere visione della sintesi dell’opera svolta in questo ultimo anno ai tavoli di lavoro del CNAPPC la quale, secondo l’orientamento emerso durante l’ultima Conferenza Nazionale, costituirà il programma che il prossimo Consiglio Nazionale dovrà impegnarsi e portare avanti.

Ad esprimere il voto, il giorno 11 febbraio 2016, saranno i 105 Consigli degli Ordini degli Architetti provinciali secondo le modalità del citato D.P.R. 169/2005, in base alle candidature che saranno pervenute e rese note dal CNAPPC.

Con l’intento di comunicare sempre con maggiore forza agli iscritti ciò che l’Ordine sta facendo per le elezioni, informiamo che stiamo partecipando ad incontri a scala regionale e nazionale per poter essere parte attiva nella formazione di programmi e liste che possano rappresentare un rinnovamento ed un efficace strumento per una maggiore tutela di tutti gli architetti italiani, soprattutto visto il momento delicato per la professione ed in vista del completamento della riforma.

Valuteremo quindi anche la possibilità di un incontro con gli iscritti che vorranno partecipare per essere informati nel dettaglio delle suddette attività, dei programmi e delle candidature.

I prossimi appuntamenti istituzionali saranno quelli delle Conferenze Nazionali degli Ordini già convocate a Roma per il 14 e 29 gennaio.

Infine, per tutti gli iscritti che vogliano avere informazioni dettagliate, a partire dal giorno 12 gennaio sarà possibile fissare un appuntamento con la Presidente.

Allegati:
– Fac-simile presentazione candidatura
Circolare n. 174 del Consiglio Nazionale Architetti
Avviso di convocazione del Ministero della Giustizia