Biennale Internazionale Spazio Pubblico – call for proposal

By 30 Gen, 2017Notizie

Il prossimo mese di maggio 2017, a Roma, presso gli spazi dell’Università Roma 3 (ex Macelli) si svolgerà la 4 ° edizione della Biennale Internazionale dello Spazio Pubblico dal titolo FARE SPAZI PUBBLICI progetti e politiche di rigenerazione urbana sostenibile. Si tratta della maggiore manifestazione italiana inerente interventi relativi agli spazi pubblici, intesi come elemento fondativo della rigenerazione urbana, come uso innovativo della città, come esempio di processi partecipativi, di sostenibilità, di una nuova mobilità, di usi temporanei dei luoghi.

Preso atto che le dinamiche urbane sono profondamente cambiate nell’ultimo decennio a causa delle mutate condizioni socio-economiche italiane, è sempre più stringente l’esigenza che i nostri territori e città usino lo spazio pubblico come risorsa per una migliore coesione sociale, per riqualificare i tessuti edilizi più deboli, per ripensare l’accessibilità e la mobilità interna alle città, per migliorare l’ecologia urbana.

La Biennale (di seguito BISP), promossa dal Consiglio Nazionale Architetti P.P.C., dall’Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma, insieme all’Università Roma 3, a INU e sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, si articolerà in una serie di workshop, conferenze e mostre in tema di spazi pubblici e processi sociali, amministrativi, economici ad essi connessi.

Call for Proposals

La call for proposal ha identificato un primo elenco di temi ed è divisa in due momenti diversi e contemporanei: una raccolta di iniziative territoriali e l’attivazione di laboratori tematici .
Per partecipare occorre presentare una proposta compilando il form on-line entro e non oltre il 10 febbraio 2017.
Possono partecipare Enti territoriali (Comuni, Unioni di Comuni, Città Metropolitane, Province, Regioni) ed altri Soggetti pubblici e privati con o senza personalità giuridica, ma con particolare esperienza e pratica attiva nella pianificazione / progettazione / realizzazione / gestione di spazi pubblici, intesi come spazi materiali e immateriali aperti all’uso collettivo.

Una prima parte della call (sezione A: iniziative territoriali) riguarda la raccolta di attività varie diffuse sul territorio nazionale ( incontri, convegni e conferenze, iniziative socio-culturali , performance, laboratori di progetti e realizzazioni) che si terranno durante il periodo compreso tra Febbraio e Maggio 2017.
Le proposte selezionate avranno il patrocinio della Bisp, saranno pubblicizzate dal sito internet e dai network connessi .
La seconda parte della call (sezione B: cluster/laboratori tematici) ha l’obiettivo di individuare i soggetti in grado di coordinare laboratori tematici, nel periodo febbraio-maggio 2017 , che hanno l’obiettivo di produrre orientamenti/linee guida sul tema scelto. I laboratori saranno condotti e gestiti dal promotore che proporrà un programma di lavoro e il coinvolgimento di altri enti e soggetti.
Nel corso dell’evento conclusivo dal 25 al 27 maggio sarà esposta una selezione delle attività realizzate e saranno organizzati i seminari conclusivi dei laboratori tematici con l’obiettivo di definire e presentare sintetici documenti che saranno oggetto di comunicazione e confronto nelle sessioni plenarie.

Gli Enti/Soggetti selezionati a seguito della presente call, si impegneranno a:

  1. coordinare e gestire le attività proposte, facendosi carico dei relativi costi organizzativi;
  2. partecipare e/o coordinare i seminari/workshop di documentazione/comunicazione/confronto nell’ambito della Biennale 2017, che si terrà a Roma, presso il Dipartimento di Architettura di Roma Tre (ex Mattatoio) il 25-26-27 Maggio 2017.

Tutte le proposte saranno valutate entro il 20 febbraio 2017 , Programma e materiali relativi alle proposte selezionate saranno pubblicati sul sito della Biennale: www.biennalespaziopubblico.it