All Posts By

Chiara Bellodi

Osservazioni a MIBACT – Bando concorso di idee layout nuovo bookshop Gallerie Estensi

By | Notizie | No Comments

Le Gallerie Estensi di Modena hanno indetto un Avviso pubblico di selezione per un concorso di idee, inteso a selezionare il migliore progetto per la definizione dell’immagine e del layout del nuovo bookshop delle Gallerie Estensi al piano terreno di Palazzo dei Musei, in un ambito spaziale in corso di ristrutturazione.

Il Gruppo di lavoro ONSAI (Osservatorio Nazionale sui servizi di Architettura e Ingegneria) dell’Ordine Architetti di Modena, venuto a conoscenza del Bando, la cui scadenza è stata fissata per il 28 febbraio 2018, ha riscontrato che lo stesso non risponde pienamente alla check list di ONSAI, è stata pertanto inviata richiesta di correzioni ed integrazioni da parte dell’Ente.

Ordine Architetti P.P.C. di Modena – prot. 197 del 14/02/2018

Siamo in attesa di riscontro da parte dell’Amministrazione comunale.

VIII° Congresso Nazionale degli Architetti italiani

By | Notizie | No Comments

L’VIII° Congresso Nazionale degli Architetti italiani si svolgerà a Roma dal 5 al 7 luglio 2018 presso l’Auditorium Parco della Musica

A dieci anni dall’ultimo Congresso tenutosi a Palermo,  il Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori intende contribuire al dibattito sul futuro dell’abitare, delle città e dei territori, proponendo un nuovo paradigma della qualità della vita urbana, ripensandone il modello. Una città che diventi sempre più un luogo desiderabile dove vivere, lavorare, incontrarsi, formarsi, conoscere e divertirsi: un luogo attrattivo, dunque, da tutti i punti  di vista.

Tutto ciò nella consapevolezza della peculiarità e della eterogeneità delle città e dei territori italiani, e quindi dei loro bisogni, ma soprattutto di come, in questo contesto, l’architettura – anzi la buona architettura – rappresenti un bene comune dal punto di vista culturale, sociale ed economico.

Il percorso che condurrà al Congresso Nazionale sarà caratterizzato da una serie di incontri e di dibattiti sul territorio – organizzati dal Consiglio Nazionale Architetti in sinergia con gli Ordini territoriali, con le Federazioni e le Consulte regionali. Sono previste 14 tappe in tutta Italia.

Gli incontri saranno finalizzati all’ascolto dei territori e alla condivisione con tutti gli architetti italiani dei temi congressuali, con l’obiettivo di costruire, insieme, un pensiero e delle azioni comuni.
L’obiettivo è di avere come protagonisti degli incontri i soggetti rappresentativi delle singole realtà locali: i Consigli provinciali, gli iscritti, i responsabili politici territoriali a tutti i livelli, le Università e gli studenti, gli imprenditori, le Associazioni di categoria e/o culturali pertinenti.
Inoltre, è tra gli scopi auspicati quello di proporre al confronto tra le figure politiche, alla luce della centralità dei temi nel dibattito elettorale, le tematiche della rigenerazione urbana, della resilienza delle città, della politica del territorio in generale.

La nostra regione ospiterà la 6^ tappa del percorso “quale architetto per Le città del futuro” venerdì 2 marzo 2018 e avrà luogo a Bologna, presso FICO Eataly World, Via Paolo Canali 8, come da programma allegato.

L’appuntamento si articolerà in due momenti diversi, distinti e consecutivi nella stessa giornata:

PRIMA PARTE – mattina (ore 9 – 13.30)– EVENTO PUBBLICO APERTO AGLI ISCRITTI DEGLI ORDINI ARCHITETTI DELL’EMILIA ROMAGNA:
L’evento pubblico costituirà occasione di un approfondimento, anche in chiave territoriale, dei temi congressuali, oltre che un momento di ascolto e recepimento degli interventi dei partecipanti all’incontro, di confronto e dibattito tra il Consiglio Nazionale, gli Ordini territoriali ed i soggetti coinvolti.

SECONDA PARTE – Pomeriggio – EVENTO RISERVATO AI CONSIGLI DEGLI ORDINI TERRITORIALI NEL CONFRONTO CON IL CNAPPC:
L’evento chiuso si articolerà in un incontro tra il Consiglio Nazionale ed i Consigli degli Ordini dell’Emilia-Romagna, per una prima valutazione e approfondimento dei contributi e delle proposte emerse nell’incontro pubblico, ma anche per un confronto con i Consigli degli Ordini sulle problematiche ordinistiche del territorio.

Poiché la prima parte dell’evento (mattina ore 9 – 13.30), si configura come un’occasione di confronto aperta a tutti i Colleghi sulle problematiche legate alla professione che potranno essere ulteriormente sviluppate in sede di Congresso Nazionale e conseguentemente sottoposte ai Tavoli politici, si auspica la più ampia partecipazione all’evento pre-Congresso e nel contempo si ritiene di fondamentale importanza poter acquisire preliminarmente contributi, istanze e problematiche attraverso la compilazione del form di iscrizione all’evento entro il 21/02/2018.

COMPILA IL FORM

Il Convegno è GRATUITO e prevede il riconoscimento di 5 CFP.

Si anticipa l’intenzione di organizzare un servizio di trasporto da Modena a Bologna, a carico dell’Ordine, per raggiungere la sede dell’evento pre-Congresso del 2 marzo.

Vai alla pagina dedicata all’VIII° Congresso Nazionale sul sito web del CNAPPC

Per informazioni:
Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori di Modena
tel 059 333929 (attivo dal lun. al ven. dalle 12 alle 14)
ordine@ordinearchitetti.mo.it

 

Missione economica a Baku in Azerbaijan – Call di partecipazione

By | Notizie | No Comments

Il CNAPPC, in collaborazione con l’ICE Agenzia, organizza una missione economica a Baku in Azerbaijan. L’iniziativa ha l’obiettivo di offrire agli studi di Architettura ed ai professionisti del settore una presa di contatto diretta con la realtà economica locale attraverso la partecipazione ad un evento di presentazione delle eccellenze italiane, e l’organizzazione di incontri d’affari mirati. La missione si inserisce nel quadro dell’Italian Design Day, manifestazione promossa dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale in collaborazione con il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, la Triennale di Milano, l’Associazione per il Disegno Industriale, la Fondazione Compasso d’Oro, il Salone del Mobile di Milano e ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese Italiane.

In tale contesto e’ prevista l’organizzazione, il 1 marzo p.v., di un evento a Baku, così articolato:

  • convegni e tavole rotonde: settore design di interni, destinati agli operatori locali (Studi di architettura, Importatori nel settore arredo e imprese di costruzione) finalizzati alla organizzazione di incontri b2b (4/5 incontri).
  • evento di promozione delle eccellenze italiane con una esposizione di oggetti di design, e due mostre “Città d’Italia”, e “Premio Architetto Italiano” curate dal Consiglio Nazionale Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori.

La partecipazione è subordinata all’invio della documentazione prevista entro e non oltre il 9 febbraio 2018.

Maggiori info e la modulistica per l’iscrizione sono reperibili al seguente link:
http://www.awn.it/news/cnappc-informa/6876-missione-economica-baku-azerbaijan?details=1

Si specifica che per l’ingresso in Azerbaigian e’ necessario il Visto. Per informazioni vi preghiamo di visitare il sito dell’Ambasciata della Repubblica dell’Azerbaigian a
roma http://rome.mfa.gov.az

 

Chiusura Segreteria Ordine – MERCOLEDI’ 24 GENNAIO, CHIUSURA ORE 12.00

By | Notizie | No Comments

AGLI ISCRITTI ALL’ORDINE ARCHITETTI P.P.C. DI MODENA

Si comunica agli iscritti che LA SEGRETERIA DELL’ORDINE, NELLA GIORNATA DI 

MERCOLEDI’ 24 GENNAIO 2018, CHIUDERA’ ALLE ORE 12.00

per la partecipazione del personale al

seminario Discipline ordinistiche – Novità su formazione obbligatoria e previdenza
Organizzato dall’Ordine Architetti P.P.C. di Modena
mercoledì 24 gennaio 2018 | ore 14.15 – 18.30 a Mirandola

Osservazioni a Comune Finale Emilia Bando Supporto RUP

By | Notizie | No Comments

Comune di Finale Emilia – Manifestazione di interesse per l’affidamento diretto dell’incarico professionale di supporto al RUP di cui all’art. 31 comma 11 del D.Lgs. 50/2016, relativamente ai lavori di Restauro del Teatro Comunale di Finale Emilia. (vai al bando)

Il Gruppo di lavoro ONSAI (Osservatorio Nazionale sui servizi di Architettura e Ingegneria) dell’Ordine Architetti di Modena, venuto a conoscenza del Bando di cui all’oggetto, la cui scadenza è stata fissata per il 11 gennaio 2018, dopo attenta analisi dei documenti di gara, ha riscontrato che lo stesso non risponde pienamente alla check list di ONSAI, è stata pertanto inviata richiesta di correzioni ed integrazioni da parte dell’Ente:

Ordine Architetti P.P.C. di Modena – prot. 26 del 10/01/2018

Siamo in attesa di riscontro da parte dell’Amministrazione comunale.

Osservazioni a Unione Comuni Sorbara Bando Affidamento servizio di Progettazione

By | Notizie | No Comments

Comune di Ravarino (MO) – Affidamento del servizio di Progettazione di Fattibilità Tecnica ed Economica Generale, Progettazione Definitiva, Esecutiva, Coordinamento della Sicurezza in Fase di Progettazione del 1 Lotto per la Realizzazione della Nuova Scuola Secondaria di Primo Grado di Ravarino (CUP H27B16000570001 CIG 73316561EE). (vai al bando)

Il Gruppo di lavoro ONSAI (Osservatorio Nazionale sui servizi di Architettura e Ingegneria) dell’Ordine Architetti di Modena, venuto a conoscenza del Bando di cui all’oggetto, la cui scadenza è stata fissata per il 16 gennaio 2018, dopo attenta analisi dei documenti di gara, ha riscontrato che lo stesso non risponde pienamente alla check list di ONSAI, è stata pertanto inviata richiesta di correzioni ed integrazioni da parte dell’Ente:

Ordine Architetti P.P.C. di Modena – prot. 15 del 09/01/2018

Unione Comuni del Sorbara – Risposta del 10/01/2018

Replica dell’Ordine – prot. 43 del 15/01/2018

Sollecito richiesta invio determina – Ordine Architetti P.P.C. di Modena – prot. 80 del 26/01/2018

Unione Comuni del Sorbara – Risposta del 26/01/2018

Unione Comuni del Sorbara – Determina n. 288/2017 allegata alla risposta del 26/01/2018

 

 

Guida redazione bandi per affidamento Servizi Architettura e Ingegneria

By | Notizie | No Comments

Guida alla redazione dei bandi per i Concorsi e per l’affidamento di Servizi di Architettura e Ingegneria, in linea con il nuovo Codice dei contratti e con le Linee Guida emanate dall’ANAC

Con l’obiettivo di supportare le Stazioni Appaltanti nella stesura dei documenti di gara e di rilanciare il concorso di progettazione, quale migliore strumento per promuovere  la qualità delle prestazioni professionali, il Consiglio Nazionale Architetti P.P.C. ha redatto una Guida alla Redazione dei Bandi per  i concorsi di progettazione e di idee e per  l’affidamento dei Servizi di Architettura e Ingegneria,  nel rispetto del nuovo Codice dei contratti (D.Lgs.50/2016) e delle Linee guida attuative emanate dall’ANAC nel 2016.
La guida suddetta, già precedentemente pubblicata, è stata aggiornata alle novità introdotte dal cosiddetto  “decreto correttivo” (D.Lgs.56/2017) e  si articola in due parti. ulteriori informazioni

Si ricorda che, con il cosiddetto “Decreto Correttivo” (D.Lgs 56/2017) sono state apportate numerose modifiche al Codice dei Contratti. Una di queste riguarda le modalità di calcolo dell’importo da porre a base di gara negli affidamenti di Servizi di Architettura e Ingegneria. Infatti, mentre il testo originario del Codice rendeva facoltativo l’utilizzo del Decreto Parametri (oggi D.M. 17 giugno 2016) per il calcolo dell’importo a base di gara, negli affidamenti di Servizi di Architettura e Ingegneria, il testo dell’art. 24, comma 8 del Codice, così come modificato dal “correttivo”, rende obbligatorio l’uso del suddetto decreto parametri. (Circolare n. 155/2017 del CNAPPC)

Segnalazione criticità su aggiornamento modulistica unificata

By | Notizie | No Comments

22/12/2017 – L’Ordine chiede ad ANCI di segnalare agli uffici tecnici dei Comini della provincia di Modena le criticità relative all’aggiornamento della modulistica regionale unificata.

Nell’ottica della più ampia collaborazione intesa a dirimere criticità, l’Ordine ha segnalato che, a seguito dell’aggiornamento della modulistica regionale unificata, pubblicata sul sito della Regione alla pagina http://territorio.regione.emilia-romagna.it/codice-territorio/semplificazione-edilizia/modulistica-unificata-regionale senza congruo preavviso, cui non è seguita una nota da parte degli uffici regionali competenti indicante tempi  certi e specifici di entrata in vigore della stessa, sono pervenute segnalazioni di criticità derivanti da una diversa modalità di comportamento degli uffici tecnici dei Comuni dell’area provinciale: se alcuni  hanno indicato un periodo di ‘tolleranza’, rimandando a gennaio la tassativa richiesta di uso della modulistica aggiornata, altri non hanno accettato istanze imponendo da subito l’uso della modulistica aggiornata, con conseguente aggravio per i professionisti.

Considerato che gli adempimenti a monte della protocollazione delle istanze edilizie richiedono un ragionevole tempo per essere completati, l’Ordine ha chiesto che i vari uffici tecnici siano esortati ad adottare almeno un comportamento uniforme, eventualmente concordando di richiedere l’impiego tassativo della modulistica aggiornata a far data da un tempo certo e condiviso.

Leggi la comunicazione prot. 1140/2017 dell’Ordine