ANAC – Consultazione on-line su Bando-tipo

By 11 Giu, 2015Notizie

Consultazione on-line ANAC: “Bando-tipo per l’affidamento di contratti pubblici di servizi e forniture”

L’Autorità Nazionale Anticorruzione ha avviato la seconda consultazione pubblica on-line concernente il bando-tipo per l’affidamento dei contratti pubblici di servizi e forniture. La scadenza per tale consultazione è fissata per il 19 giugno 2015, termine entro il quale è possibile proporre considerazioni e suggerimenti attraverso il sito web della stessa Autorità.

Come noto, la predisposizione di un bando-tipo costituisce uno specifico adempimento che l’art. 64 del Codice dei contratti pubblici attribuisce proprio all’Autorità di vigilanza, “previo parere del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti e sentite le categorie professionali interessate”.

Lo schema di Bando-tipo già pubblicato dall’ANAC, unitamente alle note e alla Relazione AIR, è scaricabile dal sito web della stessa Autorità, al seguente link:
http://www.anticorruzione.it/portal/public/classic/AttivitaAutorita/ConsultazioniOnLine/_consultazioni?id=6b9a25e00a7780424c6ac80b4cc4a684

Tale bando, unitamente ad una prima bozza del documento da presentare all’ANAC con le osservazioni degli architetti italiani, saranno oggetto di confronto del Tavolo Tecnico della Conferenza degli Ordini Architetti P.P.C. e della Rete delle Professioni Tecniche. Lo scopo, ovviamente, è quello di produrre un documento unitario che rafforzi la posizione dei professionisti e costituisca un fattivo contributo delle categorie professionali alla stesura del bando-tipo, che rappresenta uno strumento fondamentale per uniformare il modus-operandi delle stazioni appaltanti, nell’ambito degli affidamenti di servizi di architettura e ingegneria.

Infine, si comunica che il Consiglio Nazionale Architetti P.P.C., di concerto con la Conferenza degli Ordini e con la Rete delle Professioni Tecniche, sulla base del bando-tipo che sarà emanato dall’ANAC, intende redigere una “Guida alla redazione dei Bandi per gli affidamenti di Servizi di Architettura e Ingegneria”, con particolare riferimento alle diverse procedure previste dal Codice dei Contratti e dal Regolamento di attuazione (dagli affidamenti diretti alle procedure negoziate, dalle procedure aperte ai concorsi).